Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "approvo" acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Energia

Questa Linea di Ricerca (n. 4 in Tabella 2) ha per componenti due Progetti interdisciplinari ben distinti. Il Progetto Fotovoltaico a Concentrazione (CPV) si è sviluppato negli scorsi anni fino alla realizzazione di un prototipo di tracker fotovoltaico (TwinFocus II), mutuando le tecnologie illuminotecniche con ottiche non-imaging, utilizzate nell’ambiente dell’automotive lighting, e usando celle 3J come sensori (Figura 12).

figure12.png

È in fase finale di costruzione un dimostratore pre-industriale della potenza nominale di 3.6 kW equipaggiato con 24 moduli, ciascuno composto da 12 parabole TwinFocus, che sarà installato nel corso del 2018 in zona con DNI (Direct Normal Irradiance) favorevole come la Sicilia. Successivamente sono in programma studi del ricevitore sia per il miglioramento delle prestazioni sia per un più efficiente e rapido assemblaggio.

Il Progetto Sistemi Intrinsecamente Sicuri – Accelerator Driven Systems for Research on Nuclear Technology (SIS) verte sullo studio di un nuovo tipo di reattore di ricerca basato su un nocciolo (core) sottocritico pilotato da una sorgente esterna di neutroni (del tipo ADS, Accelerator Driven System). Nel Progetto SIS saranno finalizzati gli studi per un disegno innovativo che introduce un materiale piombo-grafite come riflettente intorno al core, permettendo la produzione di neutroni veloci (fast) nel core e termici/deboli nel riflettore, e rendendo più flessibile l’uso dell’ADS. Un secondo obiettivo è il disegno concettuale di un impianto ibrido guidato da un reattore a fusione (FDS, Fusion Driven System) e circondato da un secondo reattore a fissione sottocritica, che dovrebbe presentare minori difficoltà rispetto a un reattore puramente a fissione e risultare quindi realizzabile in tempi più brevi. Inoltre, è in fase di costruzione un rivelatore di neutroni (di energia sino a 7 MeV) basato su diamante, con risoluzione energetica di 200 keV, strumento importante per le misure nell’ambito dell’ADS.

CENTRO FERMI

Museo Storico della Fisica e Centro Studi e Ricerche Enrico Fermi

Piazza del Viminale 1 
00184 Roma (Italy)

CUU:  UF5JTW 

 

Bandi / Avvisi 

Gare / Contratti

 Seguici su:

© 2017-2018 Centro Fermi. All Rights Reserved.