Il Premio Le Muse 2017 a Nadia Robotti

Stampa

Come ogni anno sono stati assegnati i premi "Le Muse" dedicati a personaggi illustri delle arti, dell'imprenditoria e della scienza, che si sono messi in risalto per il bene della comunità. Fra i premiati di questa 52ma edizione del premio spicca la storica della Scienza Prof.ssa Nadia Robotti, che da anni collabora con il Centro Fermi nell'ambito dei progetti dedicati alla Storia della Fisica. In particolare N. Robbotti è responsabile, insieme a F. Guerra, del progetto "I fisici italiani tra ricerca scientifica e impegno civile: dal Congresso di Vienna all'avvento della Repubblica", un'indagine dedicata ai numerosi fisici di grande fama che hanno contributo nel periodo fra le due Guerre alla crescita della ricerca in Italia tramite un diretto impegno in politica. La Prof.ssa Robotti fa anche parte del gruppo di esperti che hanno contribuito alla definizione dei contenuti della mostra "Enrico Fermi: una duplice genialit‡ tra teorie ed esperimenti", già presentata a Genova e Bologna con un grande successo di pubblico, e che sarà presto aperta in maniera stabile presso il complesso monumentale di via Panisperna.

http://www.quinewsfirenze.it/firenze-i-dodici-nomi-del-premio-le-muse.htm