Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "approvo" acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

News

Mostra fotografica “82°07’ Nord” e presentazione del libro “Ritorno al Polo Nord. La Tenda Rossa 2.0”

Fino al 15 giugno si protrae la mostra fotografica “82°07’ Nord” allestita presso l’Università Europea, a Roma: oltre 30 bellissime immagini stampate su metallo in grande formato restituiscono lo spettacolare ambiente artico fino ai confini della banchisa polare, raggiunta dalla Nanuq alla latitudine record di 82°07’ Nord, dove Polarquest ha effettuato per la prima volta nella storia campionamenti di microplastiche e misure del flusso di raggi cosmici. Completano la mostra video eccezionali da drone e dimostrazioni della modellizzazione 3D delle zone a Nord e Nord-Est delle Svalbard, che furono teatro della tragica spedizione del Dirigibile Italia 90 anni fa. Il vernissage ha luogo lunedì 27 maggio, alle ore 11, in presenza dei discendenti dei membri dell’equipaggio del Dirigibile Italia e degli autori delle fotografie a bordo di Nanuq durante la spedizione Polarquest2018. Il professor Gianluca Casagrande, dell’Università Europea di Roma (Laboratorio Greal) e partecipante scientifico alla spedizione Polarquest2018, illustra gli ultimi risultati del progetto di ricerca “AURORA”, prima cartografia in 3D e alta risoluzione realizzata mediante droni su coste e isole dell’arcipelago delle Svalbard a Nord dell’80esimo parallelo.

Lunedì 27 maggio a Roma, presso la Biblioteca centrale del Consiglio Nazionale delle Ricerche “G. Marconi” (Piazzale A. Moro) Giuseppe Biagi jr e Gerardo Unia presentano il loro libro “Ritorno al Polo Nord. La Tenda Rossa 2.0”. Numerose storie sconosciute e documenti inediti si aggiungono a una parte del testo de “Il Prefetto dei Ghiacci” (scritto da Gerardo Unia nel 2015) grazie al prezioso contributo di Giuseppe Biagi jr, il nipote del radiotelegrafista della Tenda Rossa, studioso della storia della sfortunata impresa polare e custode di documenti e ricordi del leggendario nonno. Unia e Biagi junior hanno voluto omaggiare ancora una volta la radio Ondina che ha consentito il coordinamento ed il salvataggio dei sopravvissuti, raccoglie il diario di Giuseppe Biagi jr che ha reso “social” il racconto dei 49 giorni sul pack. Il libro fa riferimento anche alla spedizione Polarquest2018 che, in occasione dei 90 anni del volo transpolare di Nobile, ha voluto unire all’intensa attività di ricerca scientifica organizzata a bordo della barca a vela Nanuq, anche momenti di commemorazione della tragedia del Dirigibile Italia, raggiungendo le coordinate geografiche del primo SOS lanciato dalla Tenda Rossa (81°14’ N, 25°25’ E), in pieno Oceano Artico, dove la Tenda Rossa rimase alla deriva tra i ghiacci per 49 giorni. L’evento è moderato dal professor Antonio Ventre, direttore del Museo Nobile di Lauro. Viene proiettato un filmato inedito sulle commemorazioni svolte la scorsa estate con Polarquest2018 alle Svalbard, rispettivamente sul luogo da cui partì il dirigibile Italia, in presenza dei discendenti, e in pieno Oceano Artico, sul punto da cui fu lanciato il primo SOS dal radiotelegrafista Giuseppe Biagi dopo la caduta del Dirigibile Italia sui ghiacci: 81°14’N 25°25’ E.

Link all’evento

TendaRossa

CENTRO FERMI

Museo Storico della Fisica e Centro Studi e Ricerche Enrico Fermi

Piazza del Viminale 1 
00184 Roma (Italy)

CUU:  UF5JTW 

 

Bandi / Avvisi 

Gare / Contratti

 Seguici su:

© 2017-2018 Centro Fermi. All Rights Reserved.