Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "approvo" acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

News

Il “Nuovo Saggiatore” ( https://www.ilnuovosaggiatore.sif.it/issue/57 ), numero aperto a tutti fino alla fine del 2018, e il “CERN courier” ( https://cerncourier.com/ ) dedicano uno spazio al progetto PolarquEEEst : gli articoli sulle due prestigiose riviste scientifiche raccontano la missione PolarQuest2018 (http://www.polarquest2018.org/) che ha portato un gruppo internazionale di ricercatori al Polo Nord a bordo della barca a vela Nanuq. La missione è partita dall’Islanda e si è conclusa in Norvegia dopo aver circumnavigato le isole Svalbard, percorrendo 3500 miglia nautiche fino a raggiungere le estremità della banchisa polare (oltre 82°N). A bordo, il rivelatore PolarQuEEEst, sviluppato e costruito dal Centro Fermi, nell'ambito del progetto EEE - Extreme Energy Events , ottimizzato per lo studio in superficie dei raggi cosmici a latitudini dove solo pochissime misurazioni sono state effettuate.

Il 2 novembre 2018, nell’ambito del Festival della Scienza di Genova, si è svolta la conferenza “Raggi cosmici al Polo Nord. Il racconto di un’avventura scientifica in barca a vela a 82°07’ N”, in cui sono stati presentati i risultati dell’esperimento PolarQuEEEst che per primo ha effettuato misure sul flusso di raggi cosmici a queste latitudini, con un rivelatore installato sull’imbarcazione Nanuq. L’esperimento è parte del Progetto Extreme Energy Events (EEE) del Centro Fermi, ed è stato ospite della missione Polarquest 2018 che ha effettuato questo viaggio nel 90o anniversario della sfortunata missione del dirigibile Italia, comandato da Umberto Nobile. I risultati sono stati presentati dal Presidente del Centro Fermi, Luisa Cifarelli. Paola Catapano responsabile della missione Polarquest, ha descritto il viaggio e i momenti salienti della spedizione.

Cifarelli Catapano1

Da sinistra a destra: Paola Catapano, Luisa Cifarelli

Il 2 novembre 2018, nell’ambito del Festival della Scienza di Genova, si è svolta la conferenza “Storia di Enrico Fermi: l'ultimo uomo che sapeva tutto”, un convegno a due voci, con David Schwartz, autore dell’omonimo libro, e Luisa Cifarelli, Presidente del Centro Fermi, curatrice della mostra “Enrico Fermi: una duplice genialità tra teorie ed esperimenti”. L’incontro, seguito da un pubblico numeroso, ha ripercorso le ricerche ed i momenti più significativi della vita di uno tra i più grandi fisici del XX secolo.

Foto Cifarelli Schwartz

Da sinistra a destra: Fulvia Mangili, Luisa Cifarelli, David Schwartz, Marco Pallavicini

 

La Dr.ssa Catalina Curceanu, coordinatrice del progetto Problematiche Aperte nella Meccanica Quantistica (PAMQ) presso il Museo Storico della Fisica e Centro di Studi e Ricerche "Enrico Fermi", ha ricevuto dall’Università di Adelaide (Australia) il prestigioso riconoscimento “George Southgate Fellowship”. Nell'ambito di questo fellowship, la Drssa. Curceanu, dal 3 al 26 Dicembre 2018, si trova in visita presso l'Università di Adelaide, dove sta presentando e discutendo argomenti di fisica quantistica con i colleghi australiani, in particolare i risultati degli esperimenti sotterranei nei laboratori del Gran Sasso per lo studio di modelli di collasso ottenuti nell’ambito del PAMQ, e l’importanza di questi risultati per le future tecnologie quantistiche. Il conseguimento di questo importante riconoscimento è stato possibile anche grazie al Progetto PAMQ finanziato dal Centro Fermi.

 

Catalina Adelaide
Catalina Curceanu

Dal 6 all’8 Dicembre 2018 si svolge la Nona Conferenza dei progetti del Centro Fermi, dedicata al progetto Extreme Energy Events - La Scienza nelle Scuole, presso il Centro di Cultura Scientifica "Ettore Majorana" a Erice (Trapani). Centocinquanta studenti provenienti dalle Scuole di tutta Italia discuteranno di raggi cosmici, presenteranno i risultati del loro lavoro, parteciperanno alle masterclass e avranno anche la possibilità di eseguire delle misure di assorbimento con le Cosmic Box, piccoli rivelatori di particelle assemblati dai ricercatori del Progetto EEE.

Programma

Erice 2018

Pagina 1 di 10

CENTRO FERMI

Museo Storico della Fisica e Centro Studi e Ricerche Enrico Fermi

Piazza del Viminale 1 
00184 Roma (Italy)

CUU:  UF5JTW 

 

Bandi / Avvisi 

Gare / Contratti

 Seguici su:

© 2017-2018 Centro Fermi. All Rights Reserved.